Piano terra- il report di febbraio

Intanto due notizie importanti: stiamo organizzando il terzo incontro pubblico, come annunciato mesi fa sul tema della ludopatia. L’altra è che finalmente Piano di Sorrento ha aderito alla app ‘decoro urbano’ quindi sarà possibile usarla per segnalare buche, disservizi ecc.

  • Continuano le disavventure della buca nella traversa che da Piazza Cota porta a Via San Michele, è scomparso il cono sostituito da una sorta di nastro, ormai la cosa ha superato di gran lunga il ridicolo. Invieremo al nuovo responsabile dell’ufficio tecnico un sollecito per riparare (finalmente) la buca.
  • Resta il problema del nido chiuso a San Liborio e del conseguente degrado che si propaga dall’area non utilizzata. Settimana prossima con un post proveremo a capire che tempi ci sono, inoltre inviteremo (visto che il Comune non ha provveduto) la società penisola verde ad operare la pulizia dell’area
  • Manca ancora lo specchio sulla via Meta Amalfi, altezza S.Agostino. Incredibile perchè sono passati diversi mesi..

Grazie a tutti per le segnalazioni, fateci sapere se iniziate ad usare decoro urbano

Piano terra – pagina facebook

I relatori dell’incontro sul traffico del 29 gennaio

Finalmente abbiamo l’elenco completo dei relatori per l’appuntamento pubblico in cui discuteremo dei problemi del traffico in penisola sorrentina:

  • Antonio Balsamo – Architetto
  • Rosanna Apreda -Architetto
  • Luigi Milano – Sorrento Senza barriere

Vi aspettiamo! 29 Gennaio 18.30 biblioteca comunale

Il problema traffico

Quante volte avete pensato che c’è troppo traffico, addirittura se vivete sul Corso Italia, probabilmente per colpa delle auto spesso non potete nemmeno aprire le finestre.

Altrettante volte con amici, parenti e magari qualche amministratore locale avete provato a dire la vostra, chiedere, portare qualche soluzione. Probabilmente non è servito a molto.

Stavolta, grazie ad un team di tecnici proviamo a partire dai dati del fenomeno traffico e sfatare alcuni miti. Magari, insieme, troviamo anche qualche soluzione.

Ci vediamo martedì 29 gennaio in biblioteca comunale alle 18.30 per capire cos’è Piano terra ed ovviamente parlare del traffico. La democrazia ha bisogno del nostro impegno e tempo, non facciamoci scoraggiare!

Aiutaci a diffondere l’evento Facebook

Piano terra 2019 – il secondo report

Iniziamo con l’invitarvi all’appuntamento sul traffico ” no way, my way: miti e leggende, dati e progetti sulla mobilità peninsulare il 29 gennaio.

Tra le segnalazioni ricevute c’è lo stato pietoso della segnaletica orizzontale all’incrocio tra Via Cavone ed il Corso Italia. Invieremo una lettera al comando vigili chiedendo di intervenire.

C’è una vistosa buca nella traversa che va da Piazza Cota a Via San Michele, proprio accanto al parco pubblico, luogo molto frequentato soprattutto da bambini, chiederemo all’ufficio manutenzione di intervenire rapidamente.

Manca uno specchio nella zona alta, subito dopo la Chiesa di Trinità, va messo prima che qualcuno si faccia male.

Abbiamo anche raccolto diversi messaggi amareggiati, sul fatto che molte zone del paese restano abbandonate. Di questo ci dispiace, è uno dei motivi per cui nasce questa pagina, cercare di fare fronte comune rispetto alle mancanze, talvolta gravi, che abbiamo nel nostro paese.

Piano Terra – il primo report del 2019

Intanto grazie a tutti per le segnalazioni, iniziamo come al solito con le buone notizie. Diversi cartelli coperti dalla vegetazione, in zona cimitero a Piano sono stati finalmente sistemati, almeno ignari automobilisti non saranno multati.

Peggiorano, per quanto sembra impossibile, le condizioni di Via dei Pini, i marciapiedi sono veramente pericolosi. L’ideale sarebbe aggiustarli, ma andrebbero almeno segnalati per evitare inciampi. Purtroppo l’impressione per il nuovo anno è che si farà soltanto il marciapiede di Piazza Cota.

Stessa situazione per via dei Platani, buche, sporcizia, sanpietrini divelti. Lo stesso dicasi per il parcheggio comunale ‘Cavottole’. Con la pioggia si formano veri e propri pantani, oltre ad esserci sanpietrini ovunque e buche. Visto che è una situazione talmente generalizzata piuttosto che scrivere agli uffici pensiamo sia opportuno fare un’interrogazione in consiglio comunale.

A questo proposito, abbiamo discusso il 27 dicembre dei parchi chiusi, dei lavori che ancora non vengono effettuati in biblioteca, mettendo l’amministrazione di fronte ai propri fallimenti e alle responsabilità che ne conseguono, sempre grazie al fatto che ci scrivete e date l’opportunità di conoscere anche alcuni particolari che sfuggono.

Infine Via Savino, che è una strada parallela a via delle Rose, purtroppo diventa sempre oggetto di sversamento di rifiuti, sporcizia e degrado, quando invece potrebbe essere una strada storica molto bella. Vale la pena tentare di installare una telecamera. Lo chiederemo.

Se vuoi saperne di più puoi visitare la pagina FB

Piano terra- il sesto report

Sono state settimane piene, siamo in leggero ritardo rispetto al solito.

  • Grazie a Monia Cilento, abbiamo potuto partecipare ad un appuntamento pubblico sulle scuole, mettere insieme venticinque persone a discutere di un tema, di questi tempi non è poco. Consideratelo il primo passo. L’appuntamento si ripeterà a gennaio ed avremo anche il primo incontro sul traffico, come anticipato.
  • C’è il problema del degrado attorno la scuola di San Liborio, lo segnaleremo per fare in modo che venga sistemata quell’area. Evitare l’abbandono resta però a nostro avviso il modo migliore per preservare le strutture.
  • Resta il problema dei cestini “luisito”, per le deiezioni canine, sono sempre pieni a volte di roba che non centra niente e non vengono  svuotati regolarmente. 
  • Nell’ambito delle notizie positive è stata messa una ‘toppa’ migliore al dosso di via Mortora-San Liborio(davanti al Ghiottone).
  • Purtroppo per quanto riguarda le infrazioni commesse su via Caposcannato, non abbiamo buone nuove, forse andrebbe installata una telecamera. 
  • Per quanto riguarda la biblioteca, ne parleremo con un’interrogazione nel prossimo consiglio comunale

Continuate a seguirci e scrivere su Piano terra

Piano terra- il quinto report

Come promesso abbiamo pubblicato un importante reportage fotografico sulla biblioteca comunale, vi invitiamo a condividerlo e rilanciarlo quanto più possibile nella speranza che il Comune decida una buona volta di spendere i 200.000 Euro in bilancio per la sistemazione della biblioteca. (guarda il reportage)

Su via Ponte di Mortora è stata fatta una pulizia, ma una serie di pericoli non sono stati eliminati, li abbiamo segnalati all’ufficio competente chiedendo di verificare l’effettiva sicurezza del luogo. Molto suggestivo a nostro avviso.

Abbiamo ricevuto una segnalazione riguardante via Caposcannato, dove viene ignorato il senso unico, creando pericoli soprattutto in orario scolastico. Se avete foto ci sarebbero utili. In ogni caso, abbiamo inoltrato la segnalazione al comando di polizia municipale e alla stazione dei carabinieri. 

Su via Mortora San Liborio è stata messa una pezza al dosso. Grazie per la foto e segnalazione, ma temiamo la pezza duri veramente poco e sia controproducente. 

Infine, su via seconda traversa S.Andrea c’è parecchio materiale che rischia di invadere la strada e manca la copertura ad un deposito del gas. Non siamo riusciti ancora ad arrivare in loco, ma sono pervenute due foto della situazione.  Se ne avete altre per monitorare l’evolversi della situazione sono sicuramente utili. Abbiamo scritto ai vigili chiedendo di effettuare un sopralluogo.

Se vi va potete seguire la pagina Piano terra e invitare i vostri amici a farlo.

Piano terra- il terzo report

E’ già passata una settimana ed eccoci col terzo report di Piano terra .

Iniziamo con le buone notizie, il cartello alberato segnalato due settimane fa è stato sistemato. E’ un buon modo per rispondere ai tanti che ci hanno detto o scritto che ‘tanto non serve a nulla’.

Questa settimana abbiamo due segnalazioni che riguardano l’accesso alle informazioni:

-una riguardante penisola verde e l’aggiornamento praticamente inesistente del sito, l’altra sulla mancata pubblicazione dell’avviso sull’aggiornamento della lista degli scrutatori sul sito del Comune di Piano di Sorrento. Mettendo insieme i due temi, uniti all’inesistenza del sito dell’azienda speciale dei servizi sociali, si può fare un’interrogazione che sarà discussa nel prossimo consiglio comunale

-Per via dei pini, saranno aggiunte le foto pervenute alla segnalazione già fatta la settimana scorsa. Di certo, dalle foto che trovate sulla pagina si vede che è facilissimo inciampare e i marciapiedi stanno diventando un optional.

-Due segnalazioni anche per Piazza della Repubblica: una riguarda la presenza di motorini sul marciapiede, l’altra il degrado riguardante il muro di proprietà comunale esterno al mercato ortofrutticolo. Per quanto riguarda la prima, proveremo ad immaginare una soluzione per realizzare degli stalli appositi in zona. Rispetto al degrado, invieremo un sollecito all’amministrazione affinché intervenga.

Grazie per la vostra partecipazione ed il vostro tempo.

Continuate a segnalare ed iscrivervi e magari a condividere la pagina con qualche amico. Piano terra – il Comune visto dal basso

Piano terra – secondo report

Siamo alla seconda settimana di Piano terra, tra persone che seguono la pagina e i like, siamo quasi a 250, direi che non è male come risultato. 

Report della settimana:
-Ci arrivano numerose segnalazioni in merito alla produttività dei dipendenti comunali, peg, squilibri nella distribuzione delle incentivazioni, talvolta anche in maniera puntuale. Siamo a fine anno, vedremo il nucleo valutazioni cosa scriverà nei rapporti e faremo insieme delle valutazioni, per ora grazie e continuate a inviarci le vostre considerazioni
– Ci segnalano grossi problemi su via Formiello e il sottopassaggio che parte da via dei Platani, sporcizia, sversamenti abusivi. Faremo un report fotografico per segnalarlo alle autorità. Se ci date una mano però è meglio.
-Per Via dei Pini, sarà fatta una segnalazione ad hoc ad ufficio tecnico, Sindaco e vigili urbani in merito alle situazioni di pericolo che si sono venute a creare
-Arriva altra boscaglia che mangia i cartelli; ovviamente lo segnaleremo ai vigili e all’ufficio manutenzione. Se avete notizia di qualche intervento fatto, comunicatecelo in tempo reale con un messaggio alla pagina.

Se vi va, condividete la pagina con i vostri amici o sulle vostre bacheche. Piano terra

Piano terra: il primo report

Ogni settimana faremo un report con le segnalazioni dei cittadini, se vuoi sapere di più sulla pagina puoi cliccare qui

Report della settimana:
-In merito alla segnalazione di Vincenzo Formisano, faremo un dossier sull’accessibilità delle diverse zone di Piano
-la situazione dei cestini “Luisito” sempre pieni, sarà girata a penisola verde, per ciò che concerne lo smaltimento dei rifiuti e ai vigili per la parte riguardante l’uso improprio
-Per Via Corbo, sarà fatta una segnalazione ad hoc ad ufficio tecnico, Sindaco e vigili urbani in merito alle situazioni di pericolo che si sono venute a creare
-Le osservazioni sul bilancio saranno oggetto di un approfondimento e post apposito, prima del ponte del 1 novembre 
-la boscaglia che mangia i cartellli sarà segnalata ai vigili, per evitare che multino cittadini ignari e all’ufficio manutenzione, nella speranza che qualcuno liberi il povero cartello