Premio per le imprese CNA

Cosa si vince?

Premi

Alla seconda e terza neo-impresa classificata:

  • € 5.000 in denaro o come primo investimento in una campagna di crowdfunding*
  • € 2.000 in voucher di servizi di consulenza presso la sede CNA territoriale più vicina
  • 2 anni di adesione al sistema CNA

Alla migliore neo-impresa dell’anno:

  • € 20.000 in denaro o come primo investimento in una campagna di crowdfunding*
  • € 2.000 in voucher di servizi di consulenza presso la sede CNA territoriale più vicina
  • 2 anni di adesione al sistema CNA
  • 2 anni di noleggio a lungo termine di un’auto con KSRent
  • € 1.000 in voucher da spendere presso la rete Alpitour

Chi può partecipare?

Imprese costituite dopo il 01/01/2017 e che non superino i 50 dipendenti.

Quali criteri bisogna soddisfare per vincere?

  • Originalità;
  • Imprese che hanno avuto la capacità di introdurre un cambiamento nel loro settore di attività, nel territorio dove operano o nella comunità che vivono,
  • capacità di rispondere a bisogni/esigenze del mercato – mercato potenziale;
  • livello di competitività nel mercato;
  • evidenza del vantaggio strategico;
  • impatto sociale, culturale, ambientale generato.
  • Sostenibilità economica

Bando per imprese che vogliono avviare un e commerce

Finanziamento a tasso agevolato delle spese relative a soluzioni da realizzare secondo due modalità alternative:

a) realizzare direttamente la tua piattaforma informatica finalizzata al commercio elettronico;

b) utilizzare un market place finalizzato al commercio elettronico fornito da soggetti terzi.

Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati.

Importo massimo finanziabile: € 450.000,00 per la realizzazione di una piattaforma propria e di 300.000,00 euro per l’utilizzo di un market place fornito da soggetti terzi

Importo minimo finanziabile: € 25.000,00 in entrambi i casi

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 1 di pre-ammortamento, in cui si corrispondono i soli interessi e 3 anni di ammortamento per il rimborso del capitale e degli interessi; le rate sono semestrali posticipate a capitale costante.

Qual è il tasso di interesse?

L’impresa può ottenere fino al 50% del finanziamento (nel limite di 800mila euro di aiuti di stato ricevibili) a fondo perduto. Sulla quota restante è applicato un tasso di interesse fisso per tutta la durata del finanziamento e pari al 10% del tasso di riferimento di cui alla normativa comunitaria.

Sono richieste delle garanzie?

Le erogazioni del finanziamento sono subordinate alla presentazione delle garanzie deliberate dal Comitato Agevolazioni, per un minimo del 20%, tra le seguenti:

  • fideiussione bancaria, conforme allo schema pubblicato sul sito internet di SIMEST
  • fideiussione assicurativa, conforme allo schema pubblicato sul sito internet di SIMEST
  • fideiussione di Intermediari Finanziari affidati da SIMEST conforme allo schema pubblicato sul sito internet di SIMEST
  • cash collateral costituito in pegno
  • eventuali altre garanzie previa delibera del Comitato

Come partecipare?

Attraverso il sito Simest, domande a partire dal 3 giugno

Bando per la partecipazione a Fiere e Mostre

Chi può partecipare?

A tutte le PMI, in forma singola o aggregata, a MidCap e Grandi Aziende.

Come funziona

Finanziamento a tasso agevolato delle spese per area espositiva, spese logistiche, spese promozionali e spese per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre in Paesi esteri, incluse le missioni di sistema promosse da MISE e MAECI e organizzate da ICE – Agenzia, Confindustria e altre istituzioni e associazioni di categoria. Sono finanziabili anche le spese sostenute per la partecipazione a fiere internazionali in Italia.

Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi dell’ultimo esercizio. Il finanziamento può essere coperto con una quota a fondo perduto, fino ad esaurimento delle risorse

Importo massimo finanziabile: € 150.000.

Durata del finanziamento: 4 anni di cui 12 mesi di preammortamento.

Quali sono le spese ammissibili?

Le spese ammissibili decorrono dal momento di presentazione della domanda, fino allo svolgimento della fiera e sono:

  • i costi di iscrizione con relativi oneri e diritti fissi obbligatori
  • spese per area espositiva
  • spese logistiche
  • spese promozionali
  • spese per consulenze connesse alla partecipazione alla fiera/mostra.

Come presentare la domanda?

Attraverso la piattaforma Simest, dal 3 giugno

Bando innovare in rete

Chi può partecipare?

1.Startup innovative e spin-off universitari, con priorità a compagini sociali che coinvolgano
donne e giovani sotto i 35 anni;
2.Piccole e medie imprese, incluse le cooperative sociali e le imprese sociali, interessate allo sviluppo di processi, prodotti e progetti di innovazione.

Cosa viene finanziato?

L’impresa dovrà proporre un piano di sviluppo che presenti una tecnologia, un prodotto o un servizio già maturi, pronti per essere validati sul mercato nei seguenti ambiti:

Economia circolare;
Mobilità, ambiente, efficienza energetica;
Welfare, salute e qualità della vita.

Quanto è finanziabile?

Il progetto deve presentare un piano di finanziamento compreso tra i trecentomila e i cinquecentomila. Sono finanziati al 100% da Banca Etica, con un piano di restituzione in 10 anni. Il bando prevede una serie di servizi di consulenza, al fine di accelerare la propria idea progetto.

Come si accede al finanziamento?

Attraverso il portale https://innovareinrete.entopaninnovation.it/

Fondazione con il sud: bando per una nuova mobilità

Chi può partecipare?

Organizzazioni senza scopo di lucro (associazioni, fondazioni, enti ecclesiastici, imprese sociali)localizzata nelle regioni del mezzogiorno. Il soggetto proponente dovrà costituire un partenariato con almeno altri 2 soggetti.

Cosa viene finanziato?

Sono finanziate proposte progettuali ‘esemplari’, che attivino processi virtuosi di mobilità sostenibile e migliorino la qualità di vita dei cittadini, con particolare attenzione alle fasce socialmente più deboli, generando ricadute positive a
livello ambientale, sociale ed economico.

Quanto è finanziabile?

Il finanziamento richiedibile non può superare i 500.000 Euro ed i partner devono coprire con risorse proprie almeno il 20% della spesa

Come si accede al finanziamento?

Attraverso il sito della fondazione con il sud https://www.fondazioneconilsud.it/

Fondo Amazon per imprenditrici

Chi può partecipare? Donne che hanno interesse a fondare un’impresa nel campo della logistica (la consegna dei pacchi, detta in soldoni)

Quanto viene finanziato? 15.000 euro per il lancio della propria azienda oltre che un percorso di mentorship da parte di esperti di Amazon

Come si partecipa? Bisogna compilare un business plan con la propria idea imprenditoriale e utilizzare la piattaforma Amazon che trovate al seguente link

https://logistics.amazon.it/marketing/female-entrepreneurship