Bando di selezione per opere artistiche da esporre presso una mostra a Milano

La mostra in oggetto è la seguente: “Exempla- il grand tour del saper fare campano”. Il bando selezionerà opere di artigianato e artistiche proprie della tradizione campana come ad esempio: la ceramica, il corallo, l’arte orafa, la sartoria e la realizzazione di abiti di scena.

Chi può partecipare?

Operatori economici, associazioni e fondazioni

Quando e dove?

La mostra si terrà presso la stazione centrale di Milano dal 5 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023. Le opere saranno restituite indicativamente a fine gennaio

Come partecipare?

La partecipazione alla manifestazione di interesse è gratuita e deve essere fatta a mezzo pec seguendo le istruzioni del seguente link. Per partecipare occorre essere in possesso di firma digitale

Bando protezione e valorizzazione dell’architettura nel paesaggio rurale in Regione Campania

Chi può partecipare?

finanziamento persone fisiche e soggetti privati profit e non
profit, ivi compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti, enti del terzo settore e altre
associazioni, fondazioni, cooperative, imprese in forma individuale o societaria, che siano
proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo di immobili appartenenti al patrimonio
culturale rurale

Cosa si intende per patrimonio culturale rurale?

Non sono ammissibili a finanziamento immobili situati nei centri abitati. Sono finanziabili: 1-edifici rurali (manufatti destinati ad abitazione rurale o destinati ad attività funzionali all’agricoltura)2-strutture e/o opere rurali (fienili, ricoveri, stalle, essicatoi, forni, pozzi, recinzioni e sistemi di contenimento dei terrazzamenti, sistemi idraulici, fontane, abbeveratoi, ponti, muretti a secco e simili); 3- elementi della cultura, religiosità, tradizione locale

Quali interventi sono ammissibili?

  • Risanamento conservativo e recupero funzionale di insediamenti agricoli, edifici, manufatti
    e fabbricati rurali storici ed elementi tipici dell’architettura e del paesaggio rurale, coniugati,
    ove opportuno, ad interventi per ilmiglioramento sismicoe dell’efficienza energetica nonché
    volti all’abbattimento delle barriere architettoniche.
  • Interventi di manutenzione del paesaggio rurale.
  • Allestimento di spazi da destinare a piccoli servizi culturali, sociali, ambientali turistici
    (escluso ricettività), per l’educazione ambientale e la conoscenza del territorio, anche
    connessi al profilo multifunzionale delle aziende agricole.
    Nel quadro delle tecniche adottate per gli interventi di restauro e adeguamento strutturale,
    funzionale e impiantistico, dovranno essere privilegiate le soluzioni eco compatibili e il ricorso
    all’uso di fonti energetiche alternative.

Quanto è finanziabile?

Il contributo è concesso da un minimo di 30.000 euro (euro trentamila/00), fino ad un massimo
di 150.000,00 euro (euro centocinquantamila/00) come forma di cofinanziamento per
un’aliquota del 80%. Il contributo è portato al 100% se il bene è oggetto di dichiarazione di
interesse culturale, fermo restando la soglia massima di 150.000,00 euro

Come e quando presentare la domanda?

Le domande, firmate digitalmente, vanno presentate dalle ore 11:00 del 5 luglio 2022 e non oltre le ore 16:59 del 30 settembre 2022, collegandosi al portale:
https://portale-paesaggirurali.cdp.it/

Dettaglio spese ammissibili

a. spese per l’esecuzione di lavori o per l’acquisto di beni/servizi, compreso l’acquisto e
installazione di impianti tecnici;
b. spese per l’acquisizione di autorizzazioni, pareri, nulla osta e altri atti di assenso da parte
delleamministrazioni competenti;
c. spese tecniche di progettazione(ivi comprese quelle per la stesura di un piano di gestione
ove previsto), direzione lavori, coordinamento della sicurezza e collaudi, opere d’ingegno,
nel limite massimo del 10%;
d. allacciamenti, sondaggi e accertamenti tecnici;
e. spese per attrezzature, impianti e beni strumentali finalizzati anche all’adeguamento degli
standard di sicurezza, di fruibilità da parte dei soggetti disabili, piattaforme e ausili digitali
alla visita;
f. spese per l’allestimento degli spazi in cui si svolgono le iniziative, per materiali e forniture,
spese di promozione e informazione;

Bando di partecipazione alla fiera del turismo di Rimini : TTG Rimini 2022

La fiera di Rimini si terrà dal 12 al 14 ottobre 2022

Chi può partecipare?

Operatori economici,  le associazioni e consorzi​, nonché gli altri soggetti del comparto turistico interessati ad essere accreditati presso le postazioni riservate alla Regione Campania 

Quando presentare la domanda?

Entro l’otto luglio. La partecipazione è gratuita, ma non è previsto un rimborso spese per raggiungere Rimini.

Come presentare la domanda?

Seguendo le istruzioni al seguente link

http://www.regione.campania.it/regione/it/news/regione-informa/manifestazione-fieristica-in-ambito-turistico-2022-ttg-rimini

I bonus e contributi operativi della Regione Campania

Vi segnalo i bonus già attivi e banditi della Regione Campania

2000 Euro per le microimprese (controlla se il tuo codice ateco è nell’elenco e hai i requisiti)

https://conleimprese.regione.campania.it/

Per i professionisti sarà operativo dal 22 aprile il bonus una tantum di 1000 Euro

https://coniprofessionisti.regione.campania.it/

A partire dal 27 aprile è possibile presentare la domanda del bonus 500 Euro per le famiglie con figli a carico da accudire (max 15 anni)

https://conlefamiglie.regione.campania.it/

Il bonus fitti è già operativo e la domanda può essere presentata entro il 27 aprile

https://bandofitti.regione.campania.it/

Infine è operativo dal 22 aprile fino al 7 maggio il bando borse di studio

https://iostudio.regione.campania.it/

Per altre info o assistenza potete tranquillamente contattarmi a danielloantonio@gmail.com