Il Progetto, nato dalla collaborazione tra Sport e salute S.p.A. (di seguito, “Sport e Salute”) e Associazione Nazionale Comuni Italiani – ANCI, ha l’obiettivo di realizzare nuove aree attrezzate
all’interno di parchi comunali pubblici o spiagge attraverso la dotazione di strutture fisse per lo svolgimento di attività sportiva all’aperto a corpo libero.

Chi sono i beneficiari?

Tutti i comuni italiani che hanno la possibilità di mettere a disposizione un’area di almeno 300mq. Le aree dovranno avere le seguenti caratteristiche: essere interna ad un parco pubblico urbano o una spiaggia di proprietà e nella completa disponibilità del Comune proponente;  essere priva di barriere architettoniche; essere dotata di un impianto di illuminazione funzionante che permetta lo sfruttamento dell’area attrezzata anche in orario serale; • essere compatibile a livello urbanistico e ambientale alla tipologia di fornitura proposta nell’ambito del Progetto. Inoltre il Comune dovrà produrre ed ottenere DURC regolare e mancanza di pendenze verso l’Agenzia della Riscossione

Cosa bisogna fare?

Scegliere una delle seguenti modalità di intervento

• MODELLO PROGETTUALE SMALL
Il modello progettuale Small prevede la realizzazione di un’area attrezzata polivalente dotata delle seguenti attrezzature:
– n. 1 circuito corpo libero small;
– n. 4 macchine, anche polivalenti, per l’allenamento isotonico, cardio.

• MODELLO PROGETTUALE MEDIUM
Il modello progettuale Medium prevede la realizzazione di un’area attrezzata polivalente dotata delle seguenti attrezzature:
– n.1 circuito corpo libero medium;
– n. 6 macchine, anche polivalenti, per l’allenamento isotonico, cardio.

• MODELLO PROGETTUALE LARGE
Il modello progettuale Large prevede la realizzazione di un’area attrezzata polivalente dotata delle seguenti attrezzature:
– n. 1 circuito corpo libero large;
– n. 8 macchine, anche polivalenti, per l’allenamento isotonico, cardio.

Gli interventi dovranno essere di importo tra i 25.000 e i 35.000 Euro a seconda della modalità di intervento scelta. Il contributo di Sport e salute Spa, sarà del 50%.

Obblighi del beneficiario

Il beneficiario dovrà dotare le attrezzature di qr code per rimandare a video esplicativi di come si utilizza. Inoltre dovrà individuare attraverso una procedura trasparente, una asd o ssd che gestirà l’area.

Come partecipare?

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata dai Comuni attraverso la piattaforma informatica raggiungibile dal link https://www.sportesalute.eu/sportditutti.html a partire dalle ore 12:00 del giorno 07/05/2024 e fino alle ore 12:00 del giorno 11/06/2024.