La Giunta Provinciale incentiva l’acquisto di investimenti mobili con procedura a bando a favore delle microimprese e le piccole imprese.

Chi può partecipare?

Imprese nei settori artigianato, industria, commercio e servizi.

Cosa è acquistabile?

  • arredi,
  • hardware,
  • software,
  • macchinari
  • macchine operatrici: autogrù, autobetoniere, autopompe,
  • attrezzature,
  • mezzi di trasporto immatricolati come “veicoli ad uso speciale”,
  • autoveicoli per il trasporto di persone per agenti e rappresentanti di commercio iscritti nell’apposito ruolo presso la Camera di commercio: il primo automezzo con un valore massimo di 50.000,00 euro (senza Iva) ed acquistato nei primi due anni a partire dall’inizio dell’attività,
  • autoveicoli per il trasporto di persone per le attività di trasporto con taxi e noleggio di autovetture con conducente, solo in caso di “nuove imprese”
  • veicoli per il trasporto di cose per le imprese di commercio su aree pubbliche e di distribuzione automatica di alimenti e bevande

Quanto è ottenibile?

Il contributo a fondo perduto è del 20% su investimenti che vanno dai 15.000 ai 500.000 Euro

Come presentare la domanda?

La domanda va presentata esclusivamente on line entro il 30 aprile 2024. Le domande saranno valutate con un punteggio, quindi non è un click day.