Purtroppo non c’è nessuno dei Comuni della penisola sorrentina, però sono presenti nei dintorni della penisola sorrentina(elenco non esaustivo, controlla il sito di invitalia per l’elenco completo oppure contattami): Oliveto citra, Tramonti, Pisciotta, Pollica, Contursi terme.

Chi può partecipare?

Le agevolazioni sono rivolte a micro, piccole e medie imprese che presentano iniziative imprenditoriali in forma singola o in aggregazione, già costituite o che intendono costituirsi in forma societaria di capitali o di persone, ivi incluse le ditte individuali e le società cooperative, le associazioni non riconosciute, le organizzazioni dotate di personalità giuridica non profit, nonché gli Enti del Terzo settore, iscritti o in corso di iscrizione al RUNTS – Registro Nazionale Terzo Settore.  Insomma praticamente tutti.

Per fare cosa?

Progetti di rigenerazione di borghi ritenuti a rischio abbandono o abbandonati. Fai attenzione che ogni borgo ha presentato un suo progetto/programma di investimenti e ogni proposta deve essere in qualche misura aderente ad esso. I progetti devono nel campo delle attività culturali, creative, turistiche, commerciali, agroalimentari e artigianali.

Cosa è finanziabile?

  • impianti, macchinari, attrezzature, arredi e mezzi mobili
  • componenti hardware e software
  • brevetti, marchi e licenze
  • certificazioni direttamente correlate al progetto da realizzare
  • opere murarie nel limite del 40% del programma di spesa complessivamente considerato ammissibile
  • Capitale circolante (materie prime, utenze, canoni di locazione)

Quanto è finanziabile?

Sono previsti contributi a fondo perdutonel rispetto del Regolamento de minimis, per unimporto massimo pari a 75.000 euro, fino alla misura massima del 90% delle spese ammissibili.

Come partecipare?

Le domande possono essere presentate tramite il sito di Invitalia  dalle ore 12:00 dell’8 giugno alle ore 18:00 dell’11 settembre 2023.