La Regione Campania ha pubblicato l’avviso pubblico in cui sono spiegate le modalità di accesso al contributo per le aziende turistiche che si impegnano a fare assunzioni. E’ interessante il carattere, anche retroattivo per assunzioni effettuate dal 1 aprile 2023

Chi può partecipare?

Solo aziende del comparto turistico, per la lista dei codici ateco, consulta il link all’avviso pubblico che trovi in calce. A titolo esemplficativo: settore alberghiero ed extralberghiero, stabilimenti balneari,  ristorazione.

Per quali tipi di assunzioni?

  • – contratti di lavoro a tempo indeterminato con impegno orario di almeno 24 ore settimanali;
  •  contratti di lavoro a tempo determinato di durata pari o superiore a 6 mesi con impegno orario di almeno 24 ore settimanali;
  •  proroga di un contratto di lavoro a tempo determinato inizialmente inferiore a 6 mesi;
  •  trasformazione di contratti di lavoro a tempo determinato in tempo indeterminato
  • Tirocini, con una borsa mensile di almeno 700 Euro

Tutte le assunzioni dovranno comportare un incremento occupazionale netto.
La formula che determina l’incremento occupazionale netto è la seguente:
numero lavoratori a tempo determinato e indeterminato alla data dell’ultima assunzione oggetto della richiesta di Bonus Assunzionale, comprensivo delle nuove assunzioni per le quali si richiede
l’incentivo – Media numero lavoratori a tempo determinato e indeterminato nei 12 mesi precedenti alla data della prima assunzione oggetto della richiesta di Bonus Assunzionale > 0

Quali requisiti deve avere il lavoratore?

Soggetti residenti in Campania e iscritti ad uno dei CPI della Campania, privi di occupazione, che hanno rilasciato la DID, i quali potranno presentare domanda di adesione al Centro per l’Impego
territoriale, privi di legami di parentela o affinità fino al 3° grado con gli amministratori e/o i legali rappresentanti dei beneficiari dell’intervento.
Per i soli incentivi per i tirocini, i destinatari, oltre a possedere i requisiti su indicati, dovranno avere un’età minore o uguale a 25 anni alla data dell’inizio del tirocinio

Quanto è il contributo ottenibile?

– per assunzioni a tempo indeterminato: contributo una tantum pari a € 7.000;
– per assunzioni a tempo determinato ≥ 6 mesi: contributo una tantum pari a € 2.500;
– per trasformazioni a tempo indeterminato di contratti a termine: contributo una tantum pari a € 4.500;
– contributo una tantum pari a € 2.500 per tirocini extracurriculari ≥ 4 mesi attivati a favore di personale con età ≤ 25 anni.

Quando viene erogato l’incentivo?

– la conclusione del contratto di lavoro a tempo determinato;
– 6 mesi dalla trasformazione del contratto di lavoro da tempo determinato a indeterminato;
– 12 mesi dall’inizio del contratto a tempo indeterminato;
– la conclusione del tirocinio;

Come partecipare?

Presentando la domanda in formato digitale a partire dal 2 maggio. Tutte le info sono al presente LINK

ATTENZIONE AGGIORNAMENTO: La Regione Campania con Decreto del 28 Aprile ha differito la presentazione delle domande all’8 maggio ed aggiunto tra i beneficiari anche agenzie di viaggio e stabilimenti termali