I dipendenti comunali in agitazione

Con il consigliere Mare abbiamo preparato questa nota per solidarizzare con i dipendenti comunali in agitazione. Devo dire che a mia memoria, negli ultimi 15 anni non ricordo una cosa del genere. Tutto questo dovrebbe farci riflettere sul clima che stiamo vivendo e i pozzi avvelenati che quest’amministrazione lascerà in eredità.

Far arrivare alla frustrazione i dipendenti comunali è un’impresa ardua. Come abbiamo più volte denunciato in consiglio comunale i carichi di lavoro disomogenei, il deterioramento delle relazioni umane e l’esaurimento del credito che i dipendenti hanno generosamente dato all’amministrazione nei primi anni di governo hanno portato ad una polveriera che è esplosa col comunicato congiunto delle tre sigle sindacali.

Esprimiamo la nostra solidarietà ai dipendenti comunali che hanno visto l’amministrazione venir meno ai patti e alla parola data, credendo che quanto riportato dal comunicato (non smentito) sia di assoluta gravità. Di pari passo riteniamo assolutamente carente la gestione delle assunzioni e il mancato potenziamento di alcuni uffici strategici ha reso scadente il lavoro dell’amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *