Il sorteggio degli scrutatori

Domani si riunisce al Comune la commissione per la nomina degli scrutatori. Nella mia precedente esperienza, man mano che si avvicinava la scadenza elettorale si faceva più forte la voglia di non procedere al sorteggio, ma ‘spartirsi’ i nominativi designati.

Le scuse possono essere molteplici:

  • Poco tempo per le notifiche (ma non si premura mai nessuno di anticipare i tempi)
  • Elenco obsoleto
  • Voglia di premiare una categoria in particolare

In realtà sono tutte scuse volte ad attuare una spartizione. Questa amministrazione ha inaugurato il metodo del sorteggio, la mia speranza è che si continui con questo modello virtuoso senza farsi attrarre da ‘sirene’ per fare qualche voto facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *