Piano terra- il sesto report

Sono state settimane piene, siamo in leggero ritardo rispetto al solito.

  • Grazie a Monia Cilento, abbiamo potuto partecipare ad un appuntamento pubblico sulle scuole, mettere insieme venticinque persone a discutere di un tema, di questi tempi non è poco. Consideratelo il primo passo. L’appuntamento si ripeterà a gennaio ed avremo anche il primo incontro sul traffico, come anticipato.
  • C’è il problema del degrado attorno la scuola di San Liborio, lo segnaleremo per fare in modo che venga sistemata quell’area. Evitare l’abbandono resta però a nostro avviso il modo migliore per preservare le strutture.
  • Resta il problema dei cestini “luisito”, per le deiezioni canine, sono sempre pieni a volte di roba che non centra niente e non vengono  svuotati regolarmente. 
  • Nell’ambito delle notizie positive è stata messa una ‘toppa’ migliore al dosso di via Mortora-San Liborio(davanti al Ghiottone).
  • Purtroppo per quanto riguarda le infrazioni commesse su via Caposcannato, non abbiamo buone nuove, forse andrebbe installata una telecamera. 
  • Per quanto riguarda la biblioteca, ne parleremo con un’interrogazione nel prossimo consiglio comunale

Continuate a seguirci e scrivere su Piano terra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *